Cogeaps in ritardo con l’aggiornamento degli Ecm

Dello Iacovo (Onb): “Cogeaps in ritardo con l’aggiornamento degli Ecm, ma i nostri iscritti stiano tranquilli. L’Ordine custodisce l’elenco dei crediti acquisiti da ciascun Biologo”

Il Cogeaps (Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie) ha comunicato che ci sono stati dei rallentamenti nella registrazione dei crediti formativi Ecm per coloro chi li hanno conseguiti.

L’Ordine Nazionale dei Biologi intende rassicurare i propri iscritti sul fatto che nessuno perderà i crediti acquisiti e che questi saranno aggiornati gradualmente dal Cogeaps, che ha chiesto alcuni mesi di tempo per finalizzare le procedure informatiche di registrazione.

«I nostri iscritti stiano tranquilli – spiega Claudia Dello Iacovo, delegata nazionale alla formazione dell’Onb – perché non andranno perduti in alcun modo gli Ecm conseguiti. Il conteggio dei crediti è custodito presso i nostri uffici e riguarda tutte le tipologie di acquisizione degli stessi: corsi residenziali, corsi fad, autoformazione attraverso la lettura della nostra rivista istituzionale ecc. Man mano che il Cogeaps recupererà il tempo perduto, l’Ordine dei Biologi fornirà il conteggio esatto degli Ecm per tutti gli iscritti, nessuno escluso, e il database di ciascun biologo sarà debitamente aggiornato».

Condividi su: